Smontare l’ autoradio originale Fiat Punto 2° Serie – Come fare

L’altro giorno mi è capitato di fare questo lavoretto e ho colto l’occasione per produrre un articolo; purtroppo non ho fotografie perchè mi sono dimenticato di farle (eh già l’alzheimer giovanile sta dilagando su questo blog!).

Smontare l’autoradio della proprio autovettura è importante se si vuole montare una radio migliore di quella di serie oppure se bisogna sostituirla a causa di un malfunzionamento. Nelle auto essa è ad incastro, ma nella punto per toglierla non bisogna soltanto fare leva, bensi sbloccare anche i “perni” di sostegno. Se proviamo solamente a far leva vedremo che l’autoradio non esce e se continuiamo con la forza rischieremo di rompere tutto. 

Per questa missione ci serviranno dei cacciaviti molto sottili oppure bastoncini da spiedini da cucina, recuperati questi attrezzi, è giunto il momento di mettersi all’ opera.

Possiamo notare subito che di fronte abbiamo dei “buchi”, due superiori e due inferiori. All’interno di questi buchi c’è il tasto per sbloccare l’incastro in questione. Inseriamo gli stuzzicadenti da spiedini (io avevo quelli) in ognuno degli appositi buchi. Spingiamo in fondo finchè non sentiamo lo scatto dello sgancio. Vi ricordo che lo scatto lo devono fare tutti e se non è così continuate a spingere. Senza il “tac” l’incastro non è sbloccato.

Notare le quattro fessure

Notare le quattro fessure

Ora che tutti gli incastri sono sbloccati usiamo la forza e tiriamo verso di noi.  Non abbiate paura se l’autoradio non viene fuori, tirate più che potete perchè ormai non c’è niente che tenga la radio incastrata – quindi non c’è pericolo di rompere qualche pezzo.
Una volta estratta, vedremo tutti i cavi collegati. Essi sono: antenna, casse posteriori e anteriori, alimentazione.  Se non avete tanta dimestichezza su queste cose mettete un bigliettino attaccato a ogni cavo per ricordarvi il loro uso al momento del montaggio della nuova radio.
Ora conoscete la teoria, e se vi sentite pronti potete iniziare con la pratica. Se non siete troppo sicuri o se qualcosa dovrebbe non funzionare a dovere (magari non riuscite a sganciare tutti e 4 i blocchi, o altro… Murphy è sempre dietro l’angolo!) fatevi aiutare, perchè è meglio farsi aiutare che fare danni. Spero di esservi stato d’aiuto e chiaro in questa guida, ma se così non fosse, commentate qui sotto e vedrò di rispondervi appena possibile!

Marco